Il Coro del Teatro dell’Opera in una “Schubertiade” al Costanzi

Un nuovo appuntamento si aggiunge al programma Autunno 2020 al Teatro Costanzi. Venerdì 23 ottobre, alle ore 20 il Coro del Teatro dell’Opera diretto da Roberto Gabbiani darà voce a “Schubertiade”, concerto dedicato al compositore austriaco Franz Schubert. Agnieszka Jadwiga Grochala (soprano), talento di “Fabbrica” Young Artist Program, canterà” Mirjam’s Siegesgesang. Gli artisti del Coro Marika Spadafino (soprano), Emanuela Luchetti (contralto), Maurizio Scavone (tenore) e Alessandro Fabbri (basso) saranno le voci soliste in “Gebet”.
Anche questo concerto – ricorda una nota che accompagna la notizia – è “in chiave anti-Covid”. Il pubblico troverà posto nei palchetti mentre il Ddirettore, dal centro della platea, dirigerà gli artisti del Coro disposti tutt’intorno a lui, distanziati, tra la sala e il palcoscenico. Da qui il maestro Marco Forgione accompagnerà al pianoforte tutto il programma. Verranno eseguite le composizioni altre composizioni di Schubert (An die Sonne, Gesang der Geister über den Wassern, Ständchen, Gebet, Mirjam’s Siegesgesang, Deutsche Tänze.)
Gli ingressi del pubblico al Teatro Costanzi saranno contingentati con una assegnazione dei posti studiata appositamente per assicurare il rispetto della distanza di sicurezza all’interno dei luoghi di aggregazione, in attuazione delle disposizioni per contenere la diffusione della Covid-19.

I biglietti sono in vendita al prezzo di 10 euro l’uno sul sito operaroma.it e presso la Biglietteria del Teatro dell’Opera.
Per maggiori informazioni: ufficio.biglietteria@operaroma.it ; 0648160255