Per lui l’amore deve essere totale. Ma talvolta deve fare i conti con la vita…

Al Teatro Manzoni, dal 27 febbraio al 22 marzo, nell’adattamento e con la regia di Carlo Alighiero, è in scena “Un folle amore” di André Roussin. Una commedia divertente, sagace, a tratti sorprendente, sulla natura umana, vacillante, incerta, piena di perplessità e di interrogativi, ma soprattutto una grande storia d’amore.
Marcel crede di aver trovato l’amore da sempre inutilmente cercato. Un incontro casuale, un colpo di fulmine. Solange è sposata ha un figlio grande ma con la sua gioia di vivere e la sua autentica ingenuità appare come l’ideale di donna che ha sempre cercato. E’ più anziana di lui, che importa, quando l’amore chiama nulla lo può fermare. Marcel le offre il suo amore e la travolge sin dal primo incontro in un vortice irresistibile di parole e di emozioni.

Questo amore all’inizio viene deriso, ridicolizzato poi accettato come un gioco, ma avvertito come pericoloso dal figlio, dalla sorella e dal marito di Solange. Troppo tardi lei è completamente irretita e pronta a volare mano nella mano con Marcel e vivere questa storia d’amore; senza però lasciare la famiglia. Per Marcel questo è impensabile, l’amore per lui deve essere totale, le propone di divorziare e di sposarla, al suo rifiuto l’ amore si trasforma in odio.
Solange disperata si rifugia nella famiglia, questa avventura l’ha colpita e profondamente cambiata, niente sarà più come prima.
Gli interpreti: Carlo Caprioli, Cinzia Berni, Daniela Terreri, Luca Negroni, Andrea Carpiceci, Manuela Perfetti. Scena di Armando Mancini, costumi di Emiliano Sicuri, musiche di Giuseppe Verdi coordinate da Enzo De Rosa.

Teatro Manzoni – Via Monte Zebio 14 – Tel. 06/ 3223634