Violino in duo con pianoforte a “Note in biblioteca”

Venerdì 7 giugno alle 20.30, per “Note in Biblioteca”, la serie di incontri musicali ad ingresso gratuito realizzati dall’Istituzione Universitaria dei Concerti in collaborazione con Biblioteche di Roma, il violinista Ivo Margoni suona in duo con la pianista Giulia Loperfido nella Biblioteca Villa Leopardi (via Makallé, tel. 06/45460621). La Guida all’ascolto è a cura di Alessandro Lemmo, laureando del corso magistrale in Musicologia della Sapienza.

Questi due giovani talenti si confronteranno con tre capolavori del secondo Ottocento e del primo Novecento, che sono nel repertorio di tutti grandi violinisti. Inizieranno con la “Sonata in la maggiore” di César Franck, molto ammirata da Marcel Proust, che la prese come modello per l’immaginaria “Sonata di Vinteuil” da lui descritta nella sua “Ricerca del tempo perduto”.
Il secondo brano in programma è la “Sonata n. 2 in re maggiore op. 94 bis” di Sergej Prokof’ev, composta nel 1944 su richiesta del grande violinista russo David Oistrach, che suggerì personalmente al compositore di adattare al violino una sua precedente Sonata per flauto. Questo incontro musicale si chiude con “Tzigane” di Maurice Ravel, che unisce gli smaglianti colori e i ritmi trascinanti dei gitani di Spagna al virtuosismo pirotecnico, un vero tour de force per il violinista.
Informazioni per il pubblico: tel. 06/ 3610051-52.