Si inaugura la XVIII stagione concertistica di Villa Lante al Gianicolo

La XVIII stagione dell’Orecchio di Giano a Villa Lante al Gianicolo organizzato da MusicaImmagine – alla scoperta di rarità musicali di ieri e di oggi, con artisti e compositori illustri ospiti dell’Ensemblea Seicentonovecento fondato e diretto da Flavio Colusso, e da sempre impegnato nella rivisitazione del passato e nell’esecuzione di nuove opere – è dedicata ad Aurio Tomicich nel decennale della scomparsa del grande basso triestino, colonna portante dell’Ensemble Seicentonovecento per oltre 15 anni.
L’inaugurazione – il 12 marzo alle ore 20 – è una “festa musicale” a cui partecipano molti degli artisti dell’Ensemble che hanno avuto l’onore e il piacere di condividere con Aurio avventure professionali e di vita.
In programma, musiche di J.S.Bach, Castello, Colusso, Antonio Draghi, Fabrizio Fiale, Puccini, Strauss,Schumann, Verdi.
Villa Lante – Passeggiata del Gianicolo 10 – Prezzi: intero 25 euro, ridotto (giovani under 26) 15 euro – Si consiglia la prenotazione – Tel. 328.6294500.