Ancora una volta, il “discorso del capitano” Francesco Totti

Al Teatro Flaiano, da domani 6 dicembre a domenica 16, è in scena “Il discorso del capitano. Roma-Genoa 3-2” di – e con – Giuseppe Manfridi, regia di Claudio Boccaccini, spettacolo di collaudato successo con diversi ritorni in scena, che appartiene alla serie “Diecipartite”, progetto nato da un’idea di Daniele Lo Monaco (acceso tifoso romanista che racconta”Quando a mia madre sono venute le doglie la Roma espugnava l’ostico terreno di giuoco dell’Atalanta con un 4-2 che non ammise discussioni e che ripropose la Roma tra le grandi di quel campionato, stagione 1966-67”. Giuseppe Manfridi ha cominciato a dedicarsi a questo progetto – giunto al settimo capitolo – nel 2009.

Protagonista assoluto della narrazione è Francesco Totti, raccontato attraverso le pieghe delle vicende che hanno accompagnato squadra e tifoseria al confronto cruciale col Genoa, atto conclusivo del campionato 2016/17 e gara decisiva per la conquista del secondo posto, piazzamento di importanza vitale per l’AS Roma: una mancata vittoria avrebbe tolto completamente senso alla grande festa preparata in omaggio a Totti, giunto alla sua partita di addio, precipitando l’intero popolo romanista nello sconforto di dover salutare il suo Capitano all’insegna dell’insuccesso e della frustrazione.
In una sorta di back stage della settimana precedente l’incontro, l’epopea calcistica di Totti viene rievocata attraverso un intarsio di cronache che accostano squarci di realtà umana al clamore della ribalta, mentre le vicende di una partita assurda, quasi fuori controllo, cadenzano il comporsi di un risultato che solo a pochi istanti dalla fine troverà con Perotti il gol del trionfo e della salvezza dall’incubo. A questo punto, dopo il triplice fischio dell’arbitro, avvolto dall’empito commosso dei settantamila spettatori presenti all’Olimpico e mentre i tabelloni trasmettono immagini di azioni memorabili, Francesco Totti, con la voce rotta dall’emozione, leggerà da un foglio stropicciato un discorso in cui sembrerà prender forma un formidabile atto di crescita.

Teatro Flaiano – Via Santo Stefano del Cacco – Tel. 06/ 37513571 – 06/ 37514258. – Spettacoli dal giovedi al sabato, ore 21, e domenica, ore 17.30.