Terza edizione del giallo sessuale degli amanti “incastrati”

Al Teatro Brancaccino, nell’ambito della rassegna Spazio del Racconto alla quarta edizione, dall’8 al 18 novembre è in scena “Zozòs” di Giuseppe Manfridi, regia di Claudio Boccaccini. Zozòs è un termine che a noi italiani non riesce a trasmettere lo stesso significato malizioso che ha nel caratteristico slang parigino: potrebbe essere tradotto “uccellini”, per comunicare lo stesso concetto.
Spente le luci e aperto il sipario, appaiono due figure sole in scena: un uomo giovane e una avvenente donna matura. Sono “attaccati” fra loro. Lei, dopo aver conosciuto in una palestra un acerbo ragazzo per il quale prova una inaspettata attrazione, si ritrova a casa del nuovo amante. Nel giro di pochi minuti, sono rimasti “incastrati” fisicamente: loro stessi, causa e colpa del vergognoso disguido sessuale, Eccoli, ora, nudi, con i genitali coperti da un paracadute che fra i panneggi nasconde le carni nude e il legame di cui loro stessi sono ignari. Come gli spettatori.

Alla coppia di amanti ben presto si aggiunge, ingarbugliando maggiormente la trama, l’eccitatissimo padre del ragazzo, ginecologo di vaglia e scienziato maldestro, nonché ex compagno di classe (e d’altro) della platinata signora concupiscente e concupita. Segue una trafila di colpi di scena che, come è consuetudine – giusta o sbagliata che sia – non va raccontata per non rivelarne le sorprese…
Commedia del 1997, già ripresa nel 2001, che ha conosciuto allestimenti anche all’estero (in Belgio, in Croazia, in Svizzera, in Canada, in Grecia, a Cipro), dopo aver debuttato nel marzo del 2000 al Gate Theatre di Londra, con la regia di Peter Hall, con una prestigiosa ripresa dell’edizione inglese avvenuta nel 2002 al Barbican, con attori della Royal Shakespeare Company.
Gli interpreti: Siddharta Prestinari, Paolo Roca Rey e Riccardo Bàrbera. Musiche di Massimiliano Pace.

Brancaccino – Via Mecenate 2 – Botteghino Teatro Brancaccio (via Merulana 24): tel. 06/ 80687231 – Biglietti: intero 18€, ridotto 12,50.