Torna Giuseppe Fiorello e il suo “gioco di specchi”

Dal 25 al 28 ottobre, al Teatro Ambra Jovinelli, torna, fuori abbonamento, lo spettacolo campione d’incassi “Penso che un sogno così…”, scritto da Giuseppe Fiorello e Vittorio Moroni, e da Fiorello anche interpretato, con la regia di Giampiero Solari.
Ispirato alle canzoni di Domenico Modugno, eseguite dal vivo da Daniele Bonaviri e Fabrizio Palma, e dalla figura di suo padre, Giuseppe Fiorello conduce il pubblico in un viaggio di ricordi e di emozioni nella sua infanzia, nella Sicilia e nell’Italia di quegli anni: “Attraverso questo viaggio – dice, ancora una volta, Giuseppe Fiorello – invito i protagonisti della mia vita ad uscire dalla memoria e ad accompagnarmi sul palco per partecipare, insieme, ad un avventuroso gioco di specchi”.
La stagione 2018-2019 sarà inaugurata ufficialmente il 31 ottobre con Geppi Cucciari, comica eclettica e vivacissima, che porterà in scena “Perfetta”, scritto e diretto da Mattia Torre.

Teatro Ambra Jovinelli – Via Guglielmo Pepe 43 /47 – Tel. 06/ 83082620 – 06/ 83082884. Biglietti (compresa prevendita): da € 33 a € 17.

Per il cartellone dell’Ambra Jovinelli
seleziona qui a fianco le pagine
di STAGIONE ROMANA 2018-2019