La quinta edizione del festival “ad Arte” nel centro storico di Calcata

Tre giorni di teatro, cinema ma anche di musica, arte e dibattiti, tre giorni all’insegna della cultura, a Calcata, piccolissimo centro a pochi chilometri tra Roma e Viterbo: dal 31 agosto al 2 settembre è di scena la quinta edizione del Festival AdArte, diretto da Igor Mattei e Marina Biondi, in cui anche quest’anno, come nell’edizione 2017, spettacoli e film saranno ospitati nelle le piazze e nei vicoli all’interno dello splendido centro storico.
Zona di escursionismo e di equitazione, con il suo Parco del Treja, le Cascate di Monte Gelato a Mazzano Romano, location di cinema per Rossellini, Zeffirelli, Pietrangeli, Sergio Leone, Orson Wells, Lucio Fulci e tanti “peplum” e più di recente fiction di successo), il lago di Martignano e di Bracciano a soli 15 km, località ricca di arte con a pochi chilometri Nepi, Civita Castellana, il centro di Faleria, la città d’arte di Castel Sant’Elia, Calcata è un luogo da scoprire, o da ritrovare, anche grazie al Festival.

La sezione Teatro sarà denominata, per questa quinta edizione, “Tutti giù dal palco”, per sottolineare la presenza di attori e artisti che, scesi dai palcoscenici sui quali normalmente si esibiscono, reciteranno simultaneamente, anche alla luce naturale e in forma itinerante, con un ravvicinatissimo e speciale contatto con il pubblico.
La sezione cinema quest’anno è intitolata “Fuori dagli sche(r)mi” che presenterà una selezione di lungometraggi di autori emergenti(opere prime e seconde) e indipendenti, provenienti da tutta Italia (ma nche coproduzioni con altri Paesi).
La sezione cinema prevede tre proiezioni di film al giorno, con l’assegnazione del premio per il miglior film – domenica 2 settembre alle 21- decretata mediante votazione diretta del pubblico, di proiezione in proiezione.