Attori migranti alle prese con la mitologia e il paganesimo

Al Teatro Belli, dal 15 al 17 giugno, è in scena “Gli dei dell’Olimpo”, uno spettacolo scritto e diretto da Magda Mercatali, presentato dalla Focus-Casa dei Diritti Sociali, associazione di volontariato laico che opera a sostegno delle persone svantaggiate e vulnerabili tutelandone i diritti, e che si occupa di migranti in termini di integrazione linguistica e di inclusione.
Magda Mercatali, attrice e insegnante volontaria presso la scuola per migranti di Via Giolitti, ha voluto affrontare con ironia e gusto del grottesco, il tema sensibile delle diversità e credenze religiose; questo anche per trasmettere ai dodici attori-studenti della scuola di italiano, provenienti da nove Paesi ed etnie diverse, la conoscenza della cultura classica greco-latina attraverso la Mitologia (ai più sconosciuta) e il paganesimo, elementi di base della cultura occidentale.
Gli interpreti di questo spettacolo-laboratorio: Teophilus (Biafra), Lasha (Georgia), Ibrahima (Senegal), Nishad (Bangladesh), Obinna (Nigeria), Mouhammed (Guinea), Roxana (Perù), Maryann (Nigeria), Marta (Ucraina), Milagros (Perù), Amine (Marocco), Tierno (Guinea). Costumi: Lia Morandini, Sartoria Teatrale Farani elementi scenici Enrico e Maggy Ojetti, Licia Caruso, musiche Giuliano Tavani.

Teatro Belli – Piazza Santa Apollonia 11a – Tel. 06/5894875 – Orario spettacolo:
venerdì e sabato ore 21, domenica ore 17,30 – Info:www.teatrobelli.it –