“Puttini” dall’ Empireo, incarnazione del mal di vivere contemporaneo

Dal 2 al 6 maggio, all’ Off/Off Theatre, è in scena “Karmafulminien” – Figli di Puttini, di e con Enrico Pittaluga, Graziano Sirressi, Luca Mammo, regista, e coautore, Riccardo Pippa. Spettacolo presentato da Generazione Disagio (che qualche mese fa ha portato nello stesso teatro romano “Dopodiché stasera mi butto”) e Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse.
Protagonisti tre angeli irrequieti e sbiaditi, dei nostalgici estimatori dell’Empireo… Dei veri e propri parafulmini delle nevrosi moderne – anticipa una nota di presentazione dello spettacolo – mandati in scena come incarnazione della spiritualità attuale, pronti ad assorbire come spugne il contemporaneo “mal di vivere”. Tre angeli aggressivi, pessimisti, cinici e caustici che si presentano agli umani come incarnazione della spiritualità moderna. L’uomo moderno identifica questi “spiriti divini” come creature funzionali alle proprie esigenze a cui votarsi per raggiungere la realizzazione dei propri desideri e bisogni terrestri.
Scene di Anna Maddalena Cigni, autrice anche dei costumi insieme a Daniela De Blasio.

Off/ Off Theatre – Via Giulia 20 Tel. 06/89239515 – 389.4679285 –