Quando una bugia detta per scherzo tra amici, può essere pericolosa

Al Teatro Golden è in scena fino al 29 aprile lo spettacolo “Un piccolo gioco senza conseguenze” dei commediografi francesi Jean Dell e Gerard Sibleyras. La commedia, vincitrice, nel 2000, in Francia, di 5 Premi Premi Moliére degli otto a cui era candidata, sostituisce “Vi presento papà”, di Augusto Fornari, Toni Fornari, Andrea Maia, Vincenzo Sinopoli, rinviata alla prossima stagione per un problema di salute di Mariano Rigillo, uno degli interpreti.
“Un piccolo gioco senza conseguenze”, diretta da Augusto Fornari, e interpretata da Roberto Ciufoli, Elena Di Cioccio, Simone Montedoro, Toni Fornari, Laura Ruocco, racconta come un bugia detta per scherzo tra amici può avere conseguenze disastrose.
Chiara e Bruno sono fidanzati da 12 anni e per tutti sono una coppia da imitare. Durante la festa che celebra la vendita del casale di campagna della famiglia di Bruno, Chiara, pur di mettere a tacere il cugino di Bruno – da sempre sostenitore accanito della coppia e rompiscatole sopraffino – gli confessa che la loro storia si è appena conclusa. Bruno, preso di sorpresa, si ritrova, suo malgrado, a dover reggere il gioco iniziato da Chiara. entrambi, però, sono ignari di che cosa questa piccola bugia riuscirà a scatenare: poiché, già da tempo, c’è chi aspetta la fine del loro fidanzamento…