Da un racconto-esordio di scrittore di Giuseppe Patroni Griffi

Da mercoledi 4 a domenica 8 aprile, al Piccolo Eliseo è in scena “D’estate con la barca”, racconto di Giuseppe Patroni Griffi (suo esordio di scrittore , pubblicato nel 1955 da Vallecchi insieme a “Ragazzo di Trastevere” e “Un ospite di passaggio” ), nell’adattamento e con la regia di Luca De Fusco. Interprete Gaia Aprea. Spettacolo prodotto da Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale.
Il racconto associa l’amore con la morte, il mistero dell’attrazione erotica come rischio ed inizio di perdizione: una gita in barca lungo la costa di Posillipo a Napoli di due coppie di ragazzi. Una gita per fare l’amore, lontano dal mondo, i suoi divieti, le sue ipocrisie. Una bellissima giornata di sole e di ardori giovanili su cui piomba, inaspettata e beffarda, la morte.

Piccolo Eliseo – Biglietteria: tel . 06/ 83510216 – Spettacoli alle ore 20, domenica 0re 17 – Durata dello spettacolo: 1 ora (atto unico) – Prezzo: 20 euro.