I versi di Lucrezio Caro con musiche di compositori d’oggi in prima assoluta

Venerdi 17 novembre, con replica il 18 (sempre alle ore 21), nell’ambito del 54esimo Festival Nuova Consonanza il Teatro Vittoria ospita ”De Rerum Natura”, protagonista l’attore Roberto Herlitzka impegnato nella triplice veste di voce recitante, regista e traduttore della celebre opera di Lucrezio Caro – un ponte fra conoscenza, riflessione filosofica, pensiero scientifico e arte poetica.
Lo spettacolo – una coproduzione Nuova Consonanza, Romaeuropa Festival e Istituzione Sinfonica Abruzzese – vedrà dialogare l’attore italiano con la musica, tutta in prima assoluta e ispirata ai versi di Lucrezio, di quattro compositori d’oggi: Ivan Vandor (Nouvelles errances), Lamberto Macchi (Prima quell’ira), Matteo D’Amico (L’umano senso) ed Enrico Marocchini (Le cose illuminan le cose), quest’ultimo anche direttore dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese cui è affidata l’esecuzione dei brani.
La serata sarà preceduta alle ore 20 da un incontro con gli artisti.

Informazioni: tel. 06-3700323 – oppure: promozione@nuovaconsonanza.it – Biglietti: da 12 a 25 euro.