Una divertente storia d’amore nel Far West di fine Ottocento

Dal 9 al 26 novembre, al Teatro dell’Angelo è in scena la commedia “Maleindirizzata” di Joe Borini, protagonisti Gaia De Laurentiis e Antonello Avallone, che ne firma anche la regìa, e che l’ha interpretata quando è stata rappresentata per la prima volta in Italia, nel 2001, nell’ambito della rassegna FontanonEstate, con il patrocinio dell’Ambasciata americana. Scene e costumi di Red Bodò.
Deliziosa e comicissima storia d’amore ambientata in una vecchia baracca nel deserto del Nevada nel Far West, alla fine dell’Ottocento, in un periodo storico dove protagonisti erano gli audaci e indifesi pionieri, che poi altro non erano che contadini immigrati europei senza un soldo alla ricerca di terra, guidati a Ovest da avventurieri di buon cuore, attaccati da indiani cattivi, salvati dal 7° Cavalleggeri e via via ricordando…
Una zitella di buona famiglia, arrivata per prendere marito, sbaglia indirizzo e viene a sconvolgere la vita di un rude cow-boy che vive isolato dal mondo da più di cinque anni, in compagnia del suo cane da caccia e del suo cavallo.

Il prossimo spettacolo: dal 30 novembre al 17 dicembre, “Riprendiamo a parlare d’amore?”, con Corrado Tedeschi che farà rivivere con passione e ironia alcuni passaggi del capolavoro di Truffaut, “L’homme qui aimait les femmes”.

Teatro dell’Angelo – Via Simone de Saint Bon 19 – Tel. 06/ 37513571- 06/3751425 – Spettacoli dal giovedi alla domenica – Prezzo biglietti : poltronissima € 25 (ridotta € 20) – poltrona € 22 (ridotta € 18, cral € 16).