Teatro Tor Bella Monaca – Le parole cantate e sonorizzate

Teatro, musica, danza, cinema, letteratura: queste le caratteristiche della stagione 2013-2014 del Teatro Tor Bella Monaca (direzione artistica di Alessandro Benvenuti e direzione organizzativa di Filippo D’Alessio). Lo spettacolo inaugurale – in scena dal 1° al 4 ottobre – è “Spell. L’amore di Alda”, di e con Alessandro Fea e con Michele Balducci (voce e readings).

Nato come progetto da un’idea di Alessandro Fea, che da anni porta avanti un suo percorso di ricerca sonora unita al suono della parola, e dopo il successo ottenuto nelle edizioni 2010 e 2011 della rassegna Garofano Verde, “Spell ” propone – in questa speciale occasione in anteprima – un omaggio ad Alda Merini. Rinnovando il progetto di una ricerca sonora abbinata ad un uso estensivo della voce e della parola (che viene recitata, cantata, interpretata, sonorizzata), “Spell” si propone di affrontare la poetica, la parola e i contenuti della poetessa scomparsa, attraverso i suoi testi, le sue poesie, le sue riflessioni e i temi che ha affrontato nella sua vita.

Come ormai avviene nelle performance live di “Spell”, la parola viene elaborata assieme a sonorità sperimentali, che in questa edizione spaziano sempre più dall’elettronico all’acustico, nella continua ricerca di un tutt’uno – di un’unica linea emozionale -, attraverso l’uso di una polistrumentalità che appoggia, segue e si interseca con la voce.

Teatro Tor Bella Monaca – Via Bruno Cirino, angolo viale Duilio Cambellotti – Tel. 06/ 2010579.