Quante cose ruotano attorno alla stagione del Teatro Golden…

Quarta stagione, quella 2013-2014, del Teatro Golden, la struttura che ospita anche la Golden Star Academy, la scuola con corsi di recitazione, danza e musica, professionali e amatoriali, dedicati a bambini, ragazzi e adulti. Come ogni anno, spettacoli nuovi, inediti, quasi tutti prodotti e targati Andrea Maia-Teatro Golden, ma anche alcuni realizzati insieme ad altri produttori, come Marco Belardi, con i quali si sta sviluppando una linea di produzione cinematografica derivante da  spettacoli (per esempio “Ti ricordi di me”, “La casa di famiglia” e “Maldamore”) in scena al Golden la scorsa stagione  e attualmente in fase di realizzazione cinematografica.

Gli otto spettacoli in abbonamento sono:

dal 1° ottobre “L’arte della truffa”, commedia scritta dal team, ormai “di casa”, Augusto e Toni Fornari, Andrea Maia, Vincenzo Sinopoli, per la regia di  Augusto Fornari, interpretata da Gianni Ferreri, Giancarlo Ratti, Sergio Solli e BarbarabPieruccetti (e altri attori).

A seguire, il 22 ottobre, Giampaolo Morelli sarà il protagonista, con un cast di altri quattro attori, della commedia “Sette ore per farti innamorare”, scritta insieme a Gianluca Ansanelli che cura anche la regia.

Il 12 novembre debutta una coppia inedita composta da Michela Andreozzi e Roberto Ciufoli in “Diversamente giovani “ di Luca Manzi e della stessa Andreozzi.

 

Dal 3 dicembre, Toni Fornari, Emanuela e Stefano Fresi, che compongono il gruppo I Favete Linguis, portano in scena “Cetra una volta”, rendendo ancora una volta omaggio all’indimenticato e storico Quartetto Cetra riproponendone lo stile comico-parodistico.

Un amico del Teatro Golden, alla sua quarta stagione su questo palcoscenico, Michela La Ginestra, sarà in scena dal 7 gennaio con “Garbatella futbol cleb” scritto con Adriano Bennicelli e diretto da Roberto Marafante.

Autore e regista, Angelo Longoni sarà per la terza volta al Golden con la sua commedia “Ospiti” con Marco Bonini ed Eleonora Ivone, regìa di Cesare Bocci. Debutto il 4 febbraio.

Mentre, dal 25, Euridice Axen e Simone Corrente sono i protagonisti di Se tornassi in dietro”, una commedia di  Ennio Speranza e Massimo Natali che firma anche la regìa.

La regìa dell’ultimo spettacolo in abbonamento – dal 18 marzo -, è firmata da Gigi Proietti che nella commedia “Remember me?” di Sam Brobrick vede in scena Sebastiano Somma e Sandra Collodel.

Anche nella prossima stagione, saranno diversi gli spettacoli e gli eventi fuori abbonamento: tra cui “Area Zekig Cabaret. Lab in the road”, I Mercoledi Speciali (con cabarettisti, comici, cantanti “improvvisatori”), gli spettacoli- concerto scritti e diretti da Stefano Reali (“viaggio” in una città, nella vita di un’ artista, in un’epoca musicale), “Ticket & Tac” con Katia Beni e Anna Meacci (ridere e riflettere sulla salute ed il benessere) e la nuova commedia (ancora in fase di scrittura) interpretata da Gianni Ferreri e Daniela Morozzi (in scena dal 6 maggio).

Per il terzo anno torna, con lo spettacolo “Fine all’alba”, scritto e diretto da Antonio Turco, la Compagnia Stabile Assai della Casa di reclusione di Rebibbia. Sul palcoscenico del Golden passeranno anche il Roma Web Fest, gli Spettacoli per le Scuole, Le Domeniche dei Piccoli, il Gioco del Teatro, il Festival dei Laboratori teatrali nelle scuole. Come nelle passate stagioni, attraverso il “Progetto Golden & Friends” il teatro sosterrà le iniziative di molte Onlus che operano nel sociale. In particolare, sarà ancora una volta a fianco dell’associazione Peter Pan che si occupa dell’accoglienza e dell’assistenza delle famiglie dei bambini, malati oncologici con gli spettacoli di Max Maglione.

Tutti dettagli sul www.teatrogolden,it

Teatro Golden – Via Taranto 36 – Tel. 06/ 70493826 oppure::  info@teatrogolden.it –