Al Teatro del Lido, Ostia, fino a tutto novembre

Il Teatro del Lido di Ostia presenta una nuova stagione nata dall’incontro dei cittadini del X Municipio con l’Associazione responsabile della programmazione artistica, in cui si dà spazio alle differenti visioni artistiche, alla multidisciplinarietà e al contemporaneo.
Questo il programma fino a tutto novembre.

Sabato 26 settembre – In collaborazione con la rassegna Le Vie dei Festival, “L’asta del santo” – Un “mercante in fiera” sulle vite dei santi. Carte di Luca Zacchini, scritture di Giulia Zacchini, con Luca Zacchini e Francesco Rotelli / Non è solo un gioco, eppure non si può nemmeno dire che sia solo uno spettacolo teatrale. Di certo, c’è un mazzo di carte. E le vite dei santi.
Domenica 27 settembre – Ancora con Le Vie dei Festival, “La lunga vita di Marianna Ucrìa”. dal romanzo di Dacia Maraini, con Raffaella Azim e Francesca Conte, regia di Daniela Ardini . Lo spettacolo utilizza un interprete per rivolgersi anche alle persone ipoudenti / Sicilia del Settecento. Mentre in Europa trionfa il Secolo dei Lumi, a Palermo, in un tempo scandito da impiccagioni, autodafé, matrimoni d’interesse e monacazioni, si consuma la vicenda di Marianna, della nobile famiglia degli Ucrìa.
Martedì 29 settembre – In occasione dell’anniversario della nascita del Caravaggio, sarà esposto il celeberrimo San Giovanni Battista del grande pittore lombardo. Il capolavoro sarà illustrato dal curatore della Pinacoteca dei Musei Capitolini.
Da da venerdì 2 a domenica 4 ottobre – Le giornate sarde ad Ostia – Cultura storia e folklore – XIII Edizione a cura del Circolo Quattro Mori di Ostia / Strumenti, costumi, danze, colori, profumi e sapori della Sardegna. Una full immersion nella cultura e nella storia dell’Isola.
Da lunedì 5 a sabato 24 ottobre – Mostra con le illustrazioni preliminari di Gioia Marchigiani per il libro “Terra tra le mani” che narra dell’inaspettato germoglio del primo seme che ha portato alla nascita dell’agricoltura.
Venerdì 9, 16 e 23 ottobre – Laboratorio di Computer Music, a cura di Chiara De Angelis e Alessandro Floridia per ragazzi dai 10 ai 15 anni .
Venerdì 9 ottobre (ore 21) – La compagnia teatrale Valdrada presenta “Social Comedy Club” , regìa di Daniele Fabbri, anche interprete con Daniele Parisi, Il Nano Egidio, Stefano Usai, Emanuele Avallone, Daniele Spadaro, Giulia Vanni, Chiara Becchimanzi / Una scoppiettante carovana di teatranti che minaccia di trasmettere il virus del benessere tramite una contagiosa comicità. Un moderno varietà teatrale.
Giovedì 15 ottobre – Mostra “Il libro illustrato. Dalla storia alla illustrazione” a cura di Gioia Marchigiani.
Sabato 17 ottobre – La compagnia di balletto classico Cosi – Stefanescu presenta “Gala di balletto”, maitre du ballet Liliana Cosi, musiche di Ciaikovski, Enescu, Minkus, Chopin, Albinoni, Kaciaturian, Drigo, Liszt.
Domenica 18 ottobre – Conferenza-spettacolo “La danza in Europa, ieri e oggi”, a cura di Lilianq Cosi con gli artisti della compagnia Cosi-Stefanescu.
Sabato 24 ottobre – “Roma maledetta”, uno spettacolo dedicato alla parte oscura della Città Eterna. Storie narrate attraverso canzoni, brani e racconti della tradizione popolare romana. Interpreti: Daniele Coccia voce, Alessandro Pieravanti percussioni batteria e voce narrante, Ludovico Lamarra basso, Eric Caldironi chitarra acustica e pianoforte, Giancarlo Barbati chitarra elettrica e cori, Alessandro Marinelli fisarmonica.
Da domenica 25 ottobre a lunedì 30 novembre – Mostra “Da spazio espositivo a spazio espressivo” dedicata a Pier Paolo Pasolini. Opere di Claudio Andreoli, Paolo Bielli, Franco di Matteo, Giuseppe Palermo, Eros Renzetti e Mario Tosto – “La grande passeggiata di Pasolini”, a cura di Agostino Zamboni e Paolo Pilati Tarzanetto, e opere di Mario Rosati / Ricordare Pasolini a quarant’anni dalla morte attraverso i linguaggi dell’arte. Artisti che raccontano l’intellettuale, l’uomo e il cineasta, rileggendo la sua immagine attraverso il ritratto, la pop art, il disegno e la fotografia.
Domenica 25 ottobre – Concerto dell’Ensemble Mereur (Sonia Maurer mandolino, Felice Zaccheo mandolino, Luca Mereu mandola, Corrado Celeste chitarra, Paolo Benelli contrabbasso) / Un concerto dedicato agli strumenti a plettro e in particolare al mandolino, strumento che, grazie alla tenacia di grandi musicisti, sta vivendo una seconda giovinezza.
Domenica 1 novembre – “Pasolini #40 a futura memoria” / Un altro evento per ricordare Pier Paolo Pasolini. Street art, cibo, proiezioni, musica e letture per un viaggio sentimentale nella narrazione e nel ricordo del poeta.
Mercoledì 4 novembre – Work Shop di musica siberiana, a cura di Jerry Cutillo e Choduraa Tumat . Un laboratorio che condurrà i partecipanti alla scoperta delle atmosfere e dei segreti della musica siberiana. A conclusione: Concerto con Jerry Cutillo voce, flauti, balalaika, Francesco De Renzi tastiere, Louis Ortega basso e chitarre acustiche Mauro Gregori percussioni, Al Bruno chitarra elettrica, ospite Choduraa Tumat polifonie vocali, doshpuluur e khomus.
Venerdì 6, 13 e 20 novembre – “Fumetti – The Making Of”, laboratorio a cura di Cristiano Crescenzi (per ragazzi dai 13 ai 30 anni) / I primi passi nel mondo del fumetto e per conoscerne il processo creativo. Dal soggetto alla realizzazione dei personaggi, fino ad arrivare alla storia a fumetti.
Sabato 7 e domenica 8 novembre – “L’attore e l’oggettio – Prove semiserie d’attore/autore”, laboratorio a cura di Giuseppe Carullo e Cristiana Minasi per attori, danzatori e drammaturghi sulla creazione di corti teatrali generati attraverso l’improvvisazione funzionale alla scrittura scenica e l’uso degli oggetti.
Sabato 7 novembre – Valdrada Teatro presenta “Principesse e sfumature – Lei, Lui e NoiAltre”, di e con Chiara Becchimanzi (voce registrata Beatrice Burgo) / Uno spettacolo che offre uno sguardo piccante, acuto, femminile e soprattutto esilarante sui cliché di genere, e non solo.
Domenica 8 novembre – Presentazione del libro e reading “Valeria Moroni, Femmina e donna del teatro italiano” di Chiara Ricci (edito da AG Book Publishing) , letture di Maria Rita Mauroni/ La vita e la carriera di un’attrice che, anche in palcoscenico, non ha mai dimenticato di essere donna e che per decenni è stata icona del nostro Teatro.
Lunedì 9 novembre – Matinée di teatro ragazzi “De revolutionibus sulla miseria del genere umano””, testi originali di Giacomo Leopardi (dalle due oerette mrali “Il Copernico” e “Galantuomo e Mondo”, interpreti Giuseppe Carullo e Cristiana Minasi (disegno luci Roberto Bonaventura, scene e costumi Cinzia Muscolino). Spettacolo vncitore Teatri del Sacro 2015.
Sabato 14 novembre – Art of Sting in Concerto, con Roberta Rossi voce, Jacopo Carlini piano/tastiere, Matteo Carlini basso/contrabbasso, Andrea Bonioli batteria / il quartetto rilegge, in chiave personale, la produzione musicale di Sting, con particolare attenzione al suo repertorio da solista.
Giovedì 19 e venerdì 20 novembre – Il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia presenta “Una giovinezza enormemente giovane” ispirato ai testi di Pier Paolo Pasolini, di Gianni Borgna, regia di Atonio Calenda, con Roberto Herlitzka / Uno degli interpreti italiani di più intenso spessore poetico e drammatico in uno spettacolo che rende omaggio al pensiero di Pasolini poeta, scrittore, profeta.
Sabato 21 e domenica 22 novembre – Laboratorio di danza “Il corpo unico” a cura di Giovanna Velardi.- La sera, la Compagnia Giovanna Velardi presenta “Clown”, coreografia di Giovanna Velardi, interpreti Giuseppe Muscarello e Giovanna Velardi / Una marionetta sfrontata e grottesca che d’improvviso, indossato un tutù e un naso rosso, si trasforma in un clown danzante. In un’esplosione di sentimenti e sensazioni contrastanti.

Teatro del Lido – Via delle Sirene 22 – Ostia – Tel. 06/ 5646962 – 060608 oppure: promozione@teatrodellido.it.