Il balletto di Mosca “La classique” con le firme di Petipa-Ciajkovskij

Da martedì 10 a domenica 14 dicembre debutta al Teatro Olimpico il balletto di Mosca “La Classique” con due capolavori della storia della danza classica firmati da Marius Petipa, sulla musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij.

“Il Lago dei cigni”, balletto ispirato all’antica fiaba tedesca “Il velo rubato”, è una storia d’amore fra un giovane principe e una creatura fatata, una vergine – cigno. Questo intramontabile classico della danza è un prodotto tipico della storia ballettistica francese, in cui si intrecciano pantomima e divertissement delle danze folkloristiche. L’unione unica di questi elementi, un’atmosfera lunare e incantata, scenografie di grande impatto e interpreti virtuosi e d’eccezione permettono al fascino e alla fama di questo balletto di resistere ancora oggi, appagando l’innato bisogno di romanticismo del pubblico. In scena: mercoledì 10 dicembre (ore 21) e sabato 13 (ore 16).

“Lo Schiaccianoci”, balletto-emblema della scuola tradizionale russa, è l’opera natalizia per eccellenza. Armonica composizione coreutica ricca di vivaci balli dei bambini e deliziose caratterizzazioni di bambole meccaniche. I giocattoli si animano e prendono vita partecipando a vere e proprie battaglie, tra soldatini a schiera e topi agguerriti. Fino al sublime ed elegante grand pas de deux che resta l’espressione più alta dell’arte e del talento dei solisti che si esibiscono. Costumi e scenografie, ricchi di dettagli e di particolari, donano a questo allestimento dell’opera una veste raffinata e indimenticabile. Gli spettacoli: venerdì 12 dicembre (ore 21), sabato 13 (ore 21) e domenica 14 (ore 18).

Teatro Olimpico – Piazza Gentile da Fabriano 17 – Tel. 06/ 3265991.