Storie d’amore – delle nuove generazioni – verso la catastrofe

Al Piccolo Eliseo, dal 22 ottobre al 2 novembre, è in scena “Storie d’amore con pena di morte”, scritto e diretto da Marco Costa – spettacolo che apre la stagione 2014-2015.

La storia. Artico Fontana, un brillante copyrighter sex addicted e il suo migliore amico Sanni Giacchino, uno chef stellare che conduce una fortunata trasmissione televisiva di cucina, vanno a cena con Mia Montini e Frida Mattioli, rispettivamente una redattrice dello spettacolo con velleità di saggista ed un’attrice di fiction bipolare e psicofarmizzata. Da quella sera tutto cambia.

 Un anno dopo Sanni e Frida, innamorati e conviventi, sono sull’orlo di una crisi di nervi mentre Artico e Mia, rincontratisi per caso ad un evento mondano, instaurano una vertiginosa relazione sessuale condita di cinismo che li porterà verso la catastrofe.

Le vicende tragicomiche e iperreali delle due coppie turbolente – anticipa una nota di presentazione – generano un affresco disperato e esilarante dell’impossibilità di amarsi nell’epoca del selfie, offrendo una spietata riflessione sulle dinamiche sentimentali delle nuove generazioni, sulla loro “social solitudine”, sui meccanismi della persuasione, sulla decadenza morale e la mancanza di coscienza.

Gli interpreti; Lorenzo De Angelis, Nina Torresi, Paolo Macedonio, Stella Egitto.

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi – Botteghino: tel. 06/ 4882114 –  06 / 48872222.

Per i prossimi spettacoli in cartellone, seleziona qui a fianco Stagione romana 2014-2015.

 

Per i prossimi spettacoli in cartellone, seleziona qui a fianco Stagione Romana 2014-2015,